Contatti


Per informazioni
0157387100 ,Cell
3928227059

consulenza.retecommerciale@gmail.com


Google+ Followers

Iscriviti al blog sarai aggiornato

Visualizzazioni totali

Fuori dal tunnel?


Forse e ripeto il forse, stiamo uscendo dai sei-sette anni più terribili della nostra storia contemporanea.
Le banche finalmente stanno ricominciando a prestare denaro, per i mutui e sappiamo tutti che se si muove il settore edile.
Più 14% nei primi tre mesi dell’anno.
I primi effetti pratici li potremmo, più che altro" annusare" dopo le ferie estive e molto più realisticamente il prossimo anno.
Altro fattore che dimostra inequivocabilmente che ci siamo, é l’arrivo in Italia di una mostruosa quantità di denaro, da investitori esteri che hanno abbandonato i paesi emergenti e forse il termine non é più attuale.
Il più noto e il fondo americano Black Rock, che ha una liquidità pari al debito pubblico italiano.
Naturalmente, invece di gioire, abbiamo chi si lamenta dicendo:
Aiuto! Aiuto! Ci stanno comprando. Dobbiamo salvaguardare l’italianità.
Bella italianità davvero.
Le aziende italiane mediamente non possono competere con quelle straniere, perché troppo piccole e sotto finanziate, mentre quelle poche grandi, hanno spesso manager incompetenti e strapagati, messi da politici altrettanto incompetenti.
Nonostante tutto questo, all’estero si ritiene l’Italia, un paese in crescita, dove poter investire cifre enormi.
Credono che faremo grandi riforme.
Avranno ragione?
Certo, alcuni dinosauri della politica, che si sono vantati di aver fatto manovre economiche " lacrime e sangue", che hanno fallito tutto, che hanno pensioni vergognose, devono essere messi in condizione di non ledere ulteriormente, ma non basta.
Ben vengano in politica, i giovani di qualunque partito siano.
Peggio dei vecchi non potranno fare. Questo é sicuro.
Anche noi dobbiamo cogliere l’ultima possibilità che ci rimane, sempre che non sia un fuoco di paglia.
Dobbiamo smetterla di lamentarci.
Dobbiamo capire che piccolo, non é bello.
Dobbiamo essere consapevoli che l’Italia dello "stellone" é finita.
L’improvvisazione non é più consentita, qualunque lavoro facciamo.
Un'altra bomba deve essere disinnescata:
L’arrivo dall’Africa, di centinaia di migliaia di persone,senza ne arte ,ne parte.
Semplicemente non possiamo farcela se dobbiamo sostenerli. Non ci sono le risorse.
Insomma, senza farsi troppe illusioni sull’'immediato, possiamo cominciare ad asciugarci le lacrime, se la smettiamo di fare gli italiani.
Io la penso così. 
consulenza costruzioni reti vendita 
Attimolibero.
Se volete iscrivervi al blog per ricevere gli aggiornamenti trovate il modulo di contatto sopra il post.

Nessun commento:

Assistenza legale gratuita

Reti vendita e rappresentanze dirette

Costruzione,sviluppo reti vendita.

La crisi è uno stato mentale e diventare imprenditori vincenti si può,se hai persone valide che collaborano con te. Creazione Reti Commer...