Contatti


Per informazioni
0157387100 ,Cell
3928227059

consulenza.retecommerciale@gmail.com


Google+ Followers

Iscriviti al blog sarai aggiornato

Visualizzazioni totali

Call center,Assicurazioni Online,Compagnie telefoniche e incapacità dilagante

Ritorniano alle origini di questo blog,quando raccontavo che molte aziende grandi erano n crisi a causa degli amministratori .
Il primo caso,di cui parlo riguarda la piú nota compagnia assicuratrice online,di cui ero cliente supersoddisfatto da oltre sei anni.
Competenza,assistenza,prezzi inferiori alla concorrenza hanno sempre contraddistinto questa compagnia d' assicurazione.
A Luglio,ho disdetto la collaborazione,perché il personale dei loro call center, sparsi in vari continenti, non riuscendo a esprimersi un ’italiano comprensibile,non è stato in grado di stipularmi una nuova poliza.Conclusione? Son ritornato al tradizionale agente assicurativo ,come è già successo a tanti
Il mio ragionamento è il seguente:”E se mi capita un incidente,come lo spiego al pakistano,o all’albanese dall’altra parte del mondo?
Il secondo caso,riguarda una nota compagnia di servizi telefonici e internet,una volta un vanto dell' Italia,(oggi in mano,purtroppo a dei "geniali" imprenditori svizzeri) per aver introdotto la fibbra ottica.
Dopo otto anni di eccellente collaborazione,ho dovuto disdire il contratto per il semplice fatto che i loro call center,non riuscivano a trasformarmi un utenza da privata a partita iva.
Ogni call center diceva cose diverse,in un italiano stentato .
Qui peró siamo addirittura all' assurdo.Le loro agenzie autorizzate sono in concorrenza tra loro ,con risultati che potete immaginare.
Tralascio di raccontarvi che una volta mandato la disdetta,sono arrivate continue richieste di denaro,per servizi totalmente inventati.
La tecnica del barbone:Ramazziamo il possibile,che uno su cinquanta ci casca”
Quali menti geniali governano queste aziende?
Quali teorie economiche permettono di distruggere tanti anni di lavoro?
Hai voglia sponsorizzare le Frecce Tricolori,quando poi i clienti scappano,perché non sono assistiti.
Qualunque imprenditore,serio sa che fideilizzare il cliente è importantissimo.C’è da stupirsi se poi i bilanci sono preoccupanti?
I clienti si fanno in due modi:Facendo conoscere il prodotto e fideilizzando il cliente.
Una pubblicità battente e super costosa, come nel caso delle compagnie telefoniche,riesce a superare l’insoddisfazione del cliente,ormai generalizzata?
Risparmiare fino all’osso,affidandosi in call center,sparsi in tutto il mondo,con personale super stressato che con molta difficoltà si esprime in italiano, riesce a sopperire alla mancanza di assistenza ai clienti?
Ne dubito.
Ormai certe scelte sono una moda e non tengono più conto della realtà
Si fanno a prescindere.
La sola pubblicità sta mostrando sempre più i suoi limiti.

Eppure le aziende che funzionano dimostrano di saper fideilizzare e assistere la clientela.
Si pagano centinaia di migliaia di euro certi amministratori e manager perché facciano scelte banali.
Costerebbe meno farsi consigliare dall'ambulante al mercato e darebbe ricette più intelligenti.
Inoltre mi chiedo se è poi giusto guadagnare sul mercato italiano,con personale ubicato in altri luoghi e magari pagando le tasse in altri paesi ?

Ve lo immaginate acquistare un'auto in Italia e doversi rivolgere a un concessionario in Giappone,per i tagliandi?
In più l'etica è davvero slegata agli utili?
Questa Europa di burocrati e incompetenti permette comportamenti simili,ma io parto dall'idea che quasi tutte le leggi europee sono un disastro.
Come far entrare tutti lo trovo folle,altrettanto folle è permettere di guadagnare senza redistribuire la ricchezza.
Non è comunismo,ma solo logica.
Voi che ne pensate?

Attimolibero
Ps.Se Vuoi iscriverti al blog puoi usare Goggle contact che trovi in alto

Nessun commento:

Assistenza legale gratuita

Reti vendita e rappresentanze dirette

Costruzione,sviluppo reti vendita.

La crisi è uno stato mentale e diventare imprenditori vincenti si può,se hai persone valide che collaborano con te. Creazione Reti Commer...