Contatti


Per informazioni
0157387100 ,Cell
3928227059

consulenza.retecommerciale@gmail.com


Google+ Followers

Iscriviti al blog sarai aggiornato

Visualizzazioni totali

Perfetto cliente2

La grande trasformazione del nostro lavoro (argomento più volte trattato e continueremo a farlo) ha come conseguenza il restringimento della clientela
L'errore più diffuso e purtroppo anche il peggiore è cercare di risolvere il dissanguamento del fatturato, cercando di contrattualizzare, senza nessun criterio qualunque cliente, anche il più cialtrone, o asfittico.In passato perdere tempo con clienti inutili, provocava un indebolimento del fatturato, o solo un modo di lavorare più disordinato.Oggi, purtroppo, optare per una scelta simile, provoca la chiusura della nostra attività.
Capite ora perchè raccomando di non lavorare con aziende "scalzacani" o comunque solo a provvigioni.
Tanti clienti, non perfetti,  equivale a non aver clienti.
Dalla nostra  parte abbiamo però la possibilità di far nascere, o meglio creare clienti perfetti. Ricordiamoci sempre, che il nostro fatturato, dipende da quanto più si avvicinano alla perfezione i nostri clienti, più che dal numero di essi.
1)Il cliente perfetto è  facilmente raggiungibile.Se un cliente,per altri versi perfetto  è lontano, visitiamo prima quelli vicini, rinunciando a un viaggetto piacevole.
2)E' chiaramente in grado di trarre vantaggio dalla nostra proposta commerciale.Ecco perchè è fondamentale trattare prodotti non asfittici, 
Può interessarti il post Lontani dai prodotti stanchi
Voglio ricordare, come già detto in precedenza, che i nostri clienti , non sono simpatici, o tengono per la nostra squadra del cuore, ma sono quelli che acquistano sempre da noi e pagano regolarmente .
3)Deve avere capacità di decisione, o comunque in grado di influenzare la scelta.
4)Deve disporre di un adeguato budget e qui diventa vitale capire, nella prima fase di contatto, se la persona con cui parliamo ne  ha facoltà.Se l'azienda , in questione insiste perchè contattiate del personale che non ha potere decisionale, per creare un filtro, inserite l'azienda tra i clienti non perfetti, o persino" figli di cane"e usate il vostro tempo  in altro modo .Naturalmente senza abbandonare l'idea di contrattualizzare questa azienda che in futuro potrebbe diventare "cliente perfetto".
5)La persona o cliente perfetto è in grado di capire di cosa state parlando, per idealizzare immediatamente i vantaggi che voi gli darete.
6)Il cliente perfetto , vi dà appuntamento e si presenta puntuale e vi concede un ascolto ragionevole, mentre chiede alla segretaria o ai suoi collaboratori di non disturbarvi.
7)Può risultare utile per sviluppare il vostro budget, fornendovi informazioni, appoggi, commenti opinioni, contatti.
8)Il cliente perfetto è anche chi partecipa, in modo entusiastico o interessato all'evoluzione tecnologica .

Nessun commento:

Assistenza legale gratuita

Reti vendita e rappresentanze dirette

Costruzione,sviluppo reti vendita.

La crisi è uno stato mentale e diventare imprenditori vincenti si può,se hai persone valide che collaborano con te. Creazione Reti Commer...